MATRIMONIO ILARIA E MARCO, TENUTA PANTANO BORGHESE (PANTANO)

Tanti auguri Ilaria e Marco! A Tenuta Pantano Borghese (Pantano)

Tanti auguri Ilaria e Marco! A Tenuta Pantano Borghese (Pantano)

Lo sposo, Marco, già lo conoscevamo dal liceo, ed è stato bello quando, a distanza di anni, quasi casualmente, ha saputo che suonavamo per matrimoni, e quindi avere l'opportunità di rivederci proprio in un'occasione così importante!

Già dal primo incontro, Marco ed Ilaria si sono dimostrati estremamente disponibili e creativi, suggerendoci anche un bel balletto, fatto su una base musicale fornitaci da loro, previsto per il dopo pranzo, che consiste in un misto di brani movimentati durante i quali, sia gli sposi che alcuni invitati, si fa una vera e propria coreografia preparata molto bene!:)

La villa di oggi è Tenuta Pantano Borghese, un bellissimo scorcio di natura che ci fa dimenticare la città per tutto il giorno, a pochi metri dalla Casilina a Roma; oggi avremo potuto veramente venire con la metro C ahahahahaha!

Lo scenario fuori è veramente molto bello, a cavallo tra eleganza e rusticità data dalla stalla e le balle di fieno che caratterizzano la location, ed è utilizzata anche per creare la magica atmosfera all'interno della sala, proprio dove si fa il pranzo.

E' proprio in questa sala che accogliamo gli ospiti oggi, che arrivano affamati subito dopo aver assistito alla cerimonia nuziale, celebrata a qualche decina di metri nella cappella che si trova nella location stessa.

Noi intanto abbiamo montato tutta la nostra strumentazione: batteria, basso, chitarra, impianto per Dj set e tutto ciò che occorre per passare una bella giornata insieme e renderla indimenticabile!

Un inizio musicale caldo e pacato, a salire piano piano, swingato, jazzato, con ritmi funky, blues ed anche Pop Rock, che non guasta mai (Tiromancino, Nicolò Fabi, Maz Gazzè e tanti altri).

Subito dopo il pranzo, la festa si sposta in un'altra sala, dove c'è tutto lo spazio per il buffet dei dolci e per ballare e divertirsi; ed è proprio così che è andata...

Appena finito di mangiare i buonissimi dolci che c'erano, si sono scatenati tutti quanti cimentandosi in balli vari, ad esempio, a suon di Elvis e Chuck Berry per il Rock n' Roll, con il nostro ormai famoso "medley Twist", che vede vari brani del panorama italiano anni '60, uniti con la "Twist and Shout" dei Beatles, ma anche l'Hully Gully rigorosamente suonato live, e poi il nostro medley Dance, che vede i Bee Gees, YMCA dei Village People...ma non vogliamo spoilerarvi altro!;)

Un carissimo ringraziamento ed un saluto a Marco ed Ilaria dal Quintetto Anomalo! Alla prossima avventura insieme!;)

Commenti

commenti

Nessun commento ancora

Lascia un commento